venerdì 26 febbraio 2010

oElica

Un tempo questa era la sua forma:





In origine l'elicotterino doveva essere in grado di svolazzare e girare su se stesso, ma io l'ho ricevuto rotto, dato che un qualche stolto bambino ha avuto il coraggio di buttarlo, noncurante del suo suono perfetto.

Ho cominciato subito a bendarlo, e l'elicotterino deve aver apprezzato la cosa perchè ha mostrato subito il suo potenziale, anche se per trovare i punti migliori ovviamente c'è voluto un po' di tempo.


Ho aggiunto potenziometri e condensatori, dei primi adoro il controllo fine, i secondi hanno permesso gli pseudo filtri e i ritmi ipnotici.

Il circuito veniva alimentato con 4 pile da 1,5V, ma fortunatamente funzionava tranquillamente anche a 5V, così ho aggiunto un 7805 per poterlo alimentare con una batteria da 9V, che è meno ingombrante.



Ho comprato una scatolina bellissima per l'occasione e questo è il risultato finale:




Ovviamente non potevano mancare le immagini sonore:




Nessun commento:

Posta un commento